Post

Alberi

Immagine
Sono affascinata dagli alberi; in particolare dalla loro corteccia, dalle rugosità e da quei nodi incredibili che si formano lungo il tronco. Adoro il muschio che vi cresce addosso, adoro   i cerchi concentrici che si intravedono dalle fenditure. Non riesco a fare a meno di fermarmi a guardarli, a toccarli, a fotografarli. Sono bellissimi.

Disegnare

Immagine
Mi piace disegnare.
Non ho mai frequentato scuole, accademie, corsi. Non ho alcuna preparazione tecnica. Disegno per rilassarmi e senza preoccuparmi troppo di ciò che faccio comparire sul foglio. Quel che viene, viene.
Spesso si tratta di disegni mal riusciti, goffi, infantili. Qualche volta, invece, viene fuori qualcosa di decente e non senza che io me ne stupisca davvero...
E' il caso di queste forbicine. Stavano lì, sulla mia scrivania, indolenti. Come me. La loro fissità mi ha ipnotizzata ed è stato facile rappresentarla.
Ecco, oggi, a distanza di qualche giorno dal momento in cui le ho disegnate, mi sento addosso la stessa fissità.
Un amico se n'è andato tre giorni fa, dopo una lunga malattia. La sua assenza mi lascia immobile, senza pensieri. Potrei disegnare, ma no. Quelle forbicine rapprresentano fin troppo bene quello che provo ora.

Funghi, che passione

Immagine
Profumati, sodi, delicati, belli da vedere.
Li cucino spesso, in tutti i modi.
Non sono mai andata a cercarli in mezzo ai boschi, armata di panierino e di pazienza.
Il Maui in questo è molto bravo. Ci vuole esperienza, passione, fiuto. Lui cerca i porcini. Io mi accontento degli champignon che vendono al mercatino del venerdì (prodotti a km zero).
Tagliati, saltati in padella, un filo d'olio, sale, pepe, prezzemolo. E via.



Amo gli animali (quindi, non li mangio)

Immagine
Amo, adoro gli animali. Tutti. Insetti compresi. Amo guardarli, amo che popolino questo mondo, amo aiutarli quando, e se, posso. Io ne ho aiutati alcuni, salvandoli da abbandono e maltrattamenti; tre di questi vivono con me. Un cane e due gatte. Adorabili compagni, affettuosi e riconoscenti, come lo sono io per le emozioni che mi regalano. Ed è per questo che non mangio animali. No, nemmeno i pesci (capita sempre qualcuno che pensa che i pesci non siano animali...). Il tema del vegetarianesimo ha troppe sfaccettature per essere risolto in poche righe e, sopratutto, per essere trattato dalla sottoscritta che non ha nessuna pretesa di convertire il mondo alla dieta senza carne. Questa è una mia scelta, riguarda me ed il mio rapporto con gli animali.
Così mi è venuta voglia di raccontare le mie giornate ed il mio tempo, i miei viaggi ed i miei passatempi, i miei incontri ed i miei scontri, il tutto accompagnato da esperienze enogastronomiche cruelty-free.
Ho superato da un pò la cinquan…